Annalisa Colzi
Cuore Immacolato di Maria

Consacrare i figli al Cuore Immacolato di Maria

L’importanza della consacrazione

al Cuore Immacolato di Maria

Consacrare i figli o altre persone care al Cuore Immacolato di Maria è un atto di grande amore. Per questo motivo ho ritenuto importante formulare questa preghiera per consacrare i figli al Cuore Immacolato di Maria. Mentre la recitate abbiate fiducia nella Vergine Madre. Consacrare i figli vuol dire ergere un muro tra loro e Satana. Ma una consacrazione fatta all’insaputa della persona ha valore lo stesso? Domanda lecita e frequente a cui rispondo che: sì, secondo me, ha valore in base alla fede che ci mette la persona nel recitare tale atto di consacrazione. Consacrare i figli

Ecco la preghiera:

Maria, Vergine Madre di Dio, consacro (dire il nome della persona) al tuo Cuore Immacolato. Che questo tuo figlio possa sperimentare l’amore di Gesù, la potenza dello Spirito Santo, la pace del cuore. Vergine purissima, accogli nel tuo grembo di Madre questo figlio disperso nelle tenebre. Difendilo dagli attacchi del maligno.

Avvolgilo con il tuo amore e preservalo dalla dannazione eterna.

Donagli, per mezzo del tuo Cuore Immacolato, la salute spirituale.

Madre mia, accogli questo atto di consacrazione e imprimilo nel cuore di (…) affinché satana non possa più nuocergli.

Grazie Maria, Madre nostra, perché tu sempre ci ascolti e grazie a Gesù per averti mandata tra noi. Amen

annalisa colzi

Mi chiamo Annalisa Colzi e di professione faccio la scrittrice anche se non possiedo nessun titolo di studio. Sono nata il 20 novembre del 1962 sotto il segno della Croce (questo è il mio segno zodiacale). Sono sposata, abito in una delle più belle zone d’Italia, la toscana e precisamente a Montemurlo, un paese in provincia di Prato.

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

Seguici su facebook

Segui L’Esecito di Maria su Facebook

Scarica l’App ufficiale di Annalisa Colzi

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

/* ]]> */