Annalisa Colzi
la benedizione nel nome di maria vergine

Benedire nel nome della Vergine Maria

Benedire

Benedire è una parola stupenda che purtroppo non siamo abituati nè a pronunciare e nè a metterla in pratica. Se dividiamo la parola, testualmente significa: “Dire bene di” ciò sta a significare che non bisognerebbe parlar male di nessuno. Ma non è questo il punto dove voglio dare l’attenzione, bensì il benedire nel nome della Vergine Maria. Vediamo un pò cosa significa:

Benedire è questo il nostro compito

Molti non lo sanno ma benedire è un modo efficace per poter ottenere guarigioni fisiche e spirituali. La benedizione unita alla preghiera è davvero qualcosa di straordinario. Non stiamo parlando di benedizioni che praticano i sacerdoti ma benedizioni che ogni cristiano può donare sia alle persone che ama, sia agli ammalati e sia ai propri nemici.

Cosa vuol dire benedire?

Se dividiamo la parola vuol significare dire bene, nel nostro caso vuol dire: invocare la Grazia di Dio, la Sua pace e far scendere la Sua potenza su ogni persona.

Come praticare la benedizione?

E’ molto semplice: basta benedire pronunciando anche mentalmente una preghiera o una formula con la parola benedire. La Madonna a Medjugorje ci ha dato un suggerimento. Infatti La Gospa (così chiamata la Madonna a Medjugorje) ha detto di mandare la benedizione materna a tutti i propri cari e non solo, per ottenere grazie speciali. Potete benedire anche chi non ha fede, chi non è cristiano ecc ecc. Questa speciale benedizione fa davvero miracoli.

Ecco le parole da pronunciare, potete farlo alla fine della recita del Santo Rosario:

“IO TI BENEDICO NEL NOME DEL PADRE, DEL FIGLIO E DELLO SPIRITO SANTO, PER INTERCESSIONE DELLA REGINA DELLA PACE, CHE TI POSSA CONCEDERE L’AMORE DI DIO, LA PACE E LA LIBERAZIONE DA OGNI MALE. AMEN”.

Ci sono alcuni esempi straordinari, di persone che hanno benedetto e hanno ottenuto grandi miracoli. Infatti un infermiere che conosceva questo bellissimo metodo della benedizione, praticava la benedizione su tutti gli ammalati dell’ospedale. Ogni volta che si avvicinava a uno ammalato, mentalmente pronunciava la benedizione. Alcuni ottennero la pace e l’accettazione e altri la guarigione totale.

Non dite parolacce, da oggi in poi benedite. Anche questo è un modo per fare del bene, per diffondere il bene, per rendere il nostro mondo migliore.

Ugo Maggengo

Ugo Maggengo

Sono la conferma che Dio sceglie lo scarto del mondo per confondere i sapienti e i superbi. Sono la conferma che Dio usa misericordia con chi accetta di essere sconfitto dal Suo Amore.

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

Seguici su facebook

Segui L’Esecito di Maria su Facebook

Scarica l’App ufficiale di Annalisa Colzi

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli