Annalisa Colzi
menzogne

Ancora menzogne su Medjugorje

Che cosa non si fa per un secondo di gloria… Si inventano anche menzogne, notizie false; e le si inventano su Medjugorje, visto e considerato, che è un argomento che “tira”.

Questo, signori e signore, è il mondo dei media. Si spara a caso su argomenti delicati inventandosi decisioni e opinioni. In particolare sono due articoli, scritti a distanza di tre mesi, che mi hanno lasciata senza parole. Uno risale al 25 giugno e uno al 4 settembre 2015. Andiamo con ordine.

Il 25 giugno, leggo in tale articolo che la Congregazione per la Dottrina della Fede, nella riunione tenutasi per discutere su Medjugorje, ha bocciato le apparizioni. Fonti? Inesistenti. Infatti dopo poche ore è arrivata la smentita da parte del Vatican Insider che titola; “Medjugorje, nessuna decisione presa”, anche perché non vi è stata ancora nessuna riunione.

Il 4 settembre 2015, lo stesso giornalista, ripropone le stesse menzogne. Vediamo quali sono:

“La Congregazione per la Dottrina della Fede, con una diffida a firma del Cardinale Gerhard Ludwig Müller, ha proibito al Parroco, Fra Marinko Sakota, e ai sei presunti veggenti che asseriscono di vedere la “Gospa” da 34 anni, di tenere testimonianze o diffondere i “messaggi” all’interno della Parrocchia di Medjugorje”.

Mamma mia, che paroloni. Ora, mi sembra evidente che questi paroloni debbano essere suffragati da una fonte attendibile. Minimo occorrerebbe vedere la diffida da parte del Cardinale Müller. Ma visto che per il momento questa diffida arriva, sembra, solo dal Vescovo di Mostar, diciamo le cose come stanno.

“Come già anticipato da questo Blog lo scorso Giugno, la Congregazione per la Dottrina della Fede, alla luce della relazione finale stilata dalla cosiddetta “Commissione Ruini”, non ha riconosciuto come soprannaturali le “apparizioni”.

Questo giornalista è incredibile. Forse va in bilocazione di nascosto per leggere o ascoltare le decisioni di cui nessuno ha parlato. Egli già sa che le apparizioni di Medjugorje sono state bocciate. Nessuno su questa terra ancora lo sa, ma lui sì. Questa è una notizia bomba!

“Il dicastero Vaticano guidato dal Cardinale Müller si riunirà solo nelle prossime settimane per mettere nero su bianco le proprie determinazioni, fermo restando che l’ultima parola spetterà a Papa Francesco, il quale a sua volta non ha mai fatto mistero, sia pure velatamente, del suo scetticismo verso l’autenticità dei fenomeni di Medjugorje, ma è già possibile anticipare adesso quali saranno le determinazioni della Chiesa”.

Papa Francesco è così scettico sulle apparizioni di Medjugorje che il 17 settembre 2014 ha benedetto la statua della Regina della Pace in piazza San Pietro. Questa è cronaca, non invenzioni; basta infatti avere tra le mani la rivista Medjugorje la presenza di Maria del mese di ottobre del 2014, per rendersene conto. Già dalla copertina si può ammirare una bella foto del Papa mentre benedice la statua. E, giusto per la cronaca, anche Papa Ratzinger ne benedì una quasi identica.gospa

“L’unica concessione sarà per Medjugorje, riconosciuto come luogo di preghiera, perché è indubbio che chi vi si reca per accostarsi ai Sacramenti, lo faccia in buona fede. Per il resto, considerato che le “apparizioni” non constano di nessuna soprannaturalità, sarà fatto divieto ai fedeli di partecipare alle “estasi” dei sei “veggenti” e a questi ultimi sarà proibito di divulgare i testi dei messaggi che riceverebbero dalla Madonna”.

Sappiamo bene che la Chiesa non potrà dire che le apparizioni sono autentiche fino a quando sono in corso. Quindi non aspettiamoci che il Papa dica: “Sono vere”. E’ prassi, infatti aspettare che le apparizioni siano concluse prima di dare una sentenza definitiva sulla veridicità. Mi risulta però che mai è stato detto che non constano di soprannaturalità. Vorrei proprio sapere che le fonti utilizzate dal giornalista. Forse fonti nate dalla sua fantasia.

“Ma perché tanta severità da parte del Vaticano? Anzitutto per l’inconsistenza teologica dei messaggi, poi per gli interessi economici dei “veggenti” che hanno investito in alberghi e agenzie di viaggi, quindi per le rivalità che hanno diviso alcuni di loro e per la disobbedienza mostrata sia verso il Vescovo di Mostar, la loro Diocesi, sia verso il Papa, che attraverso la “Commissione Ruini” gli aveva ordinato, invano, di consegnare i dieci segreti che avrebbero ricevuto dalla “Gospa””.

Ma guarda un po’ che stupidate… Se c’è una cosa su cui sembra che la Commissione non abbia avuto niente da ridire è proprio sui messaggi che ha trovato in sintonia con il Magistero.

“Uno degli aspetti-chiave che ha spinto il Vaticano a usare il pugno di ferro, è proprio quello del denaro; mai si erano visti veri veggenti che lucrassero sulle loro stesse apparizioni. Lecito, a questo punto, il dubbio: i sei “veggenti” di Medjugorje sostengono di vedere e parlare con la Madonna perché le presunte apparizioni sono reali o solo per richiamare il maggior numero di pellegrini da far viaggiare con le loro agenzie e da sistemare nei loro alberghi?”.

Continuo a chiedermi quali fonti sono state utilizzate. I veggenti, come tutti coloro che hanno famiglia, devo mantenersi in qualche maniera. Da qui a dire che sono straricchi ce ne vuole. Ma lo sa questo giornalista che i genitori di Ivan, il veggente, vivono ancora nella loro umile casa? Quella in cui abitavano nel 1981 e che non è stata restaurata ma sembra che cada a pezzi da un momento all’altro? Lo sa questo?

Occorre sciacquarsi la bocca prima di parlare e di dire menzogne giusto per far cliccare sul blog.

 Annalisa Colzi

annalisa colzi

Mi chiamo Annalisa Colzi e di professione faccio la scrittrice anche se non possiedo nessun titolo di studio. Sono nata il 20 novembre del 1962 sotto il segno della Croce (questo è il mio segno zodiacale). Sono sposata, abito in una delle più belle zone d’Italia, la toscana e precisamente a Montemurlo, un paese in provincia di Prato.

17 commenti

Lascia un tuo commento

  • Conosco alcune persone che sono scettiche su Medjugorje ma su una cosa sono tutti d’accordo: il contenuto delle apparizioni e’ in armonia col Vangelo.

  • Cara Annalisa , le statue benedette dai pontefici inerenti alla regina della Pace non hanno niente a che vedere con la Madonna Pellegrina Regina della Pace che Papa Francesco benedì il 17 settembre 2014.
    Le statue qui nelle foto sono state benedette insieme ad altre statue e oggetti che sono stati portati e posizionati in piazza. La Madonna Pellegrina fu concordata con lo stesso pontefice il 18 giugno 2014 e successivamente con il prefetto della casa pontificia. Per volontà dello stesso pontefice volle che la benedizione al simulacro venne fatta pubblicamente e con la sola statua della Regina della Pace Medjugorje.
    È tutto documentato. Viva la Gospa

  • Dai frutti si riconosce l’albero e dall’albero si arriva alle radici, ma queste sono nascoste agli occhi. È questo immergersi in profondità nelle radici che turba i “minorati” di spirito.

  • personalmente non ho bisogno delle visioni per sapere cosa vuole la madonna da noi.. maria parla nel nostro cuore e se l’amiamo ci fa sapere che vuole quello che la santa chiesa ci insegna.. e poi vuole che adoriamo Gesù eucaristico che si trova in tutti i tabernacoli del mondo… e ancora che amiamo Dio sopra ogni cosa ed il prossimo come noi stessi.. come vedete non abbiamo bisogno di andare lontanlo per sapere quello che vuole la nostra mamma lo potremo sapere interrogando la mamma di Gesù anche nel segreto della nostra stanza.. se papa Francesco potrebbe vedere quello che io sto scrivendo lo approverebbe istantaneamente.. perchè e quello che ogni Cristiano del mondo dovrebbe fare.. e non girare il mondo per incontrare Gesù e Maria… ma nella sua casa e nella sua parrocchia….

  • Annalisa menti e sai di mentire. Il nulla soprannaturalis consta é L’Ufficiale Pontificia Sentenza della Chiesa riguardo Medjugorje ed é anche datata. Questa che nelle prossime settimane uscirá sará eguale alla prima ed i divieti di diffondere i presunti messaggi dei veggenti (truffatori) al mondo per arricchirsi sempre piú ( altro che i pastorelli portoghesi) sono autentici e rinnovati in quanto da Sempre la Chiesa ha vietato di diffondere i messaggi che pur non essendo in contrasto con il cattolicesimo nulla di dogmatico ne tantomeno degno di nota rappresentano. Obbedite alla Chiesa e lasciate perdere Medjugorje. Diversamente siete fuori dalla Chiesa. Il dover di cristiano é Obbedire

  • Massimo. La tua ignoranza (nel senso di ignorare) quello che dice la Chiesa su Medjugorje è abissale e non vale neppure la pena risponderti su questo argomento. Invece ti dico di leggerti la biografia di suor Lucia. Scoprirai che, quando era ragazzina, si è fatta mantenere da una signora. Leggi e informati prima di sparare a caso.

  • Nessun miracolo occorre per chi ha fede , nessun miracolo è sufficiente per chi non ha fede…….dell’opinione di quei palloni gonfiati e di prelati senza fede , non ce ne può fregare di meno….in quanto al Papa ” chi è per giudicare ?….Lo ha detto lui stesso. Noi gente di fede siamo felici e ringraziamo la Madonna di essere sempre così buona con un’ umanità che non La merita !

  • Mi dispiace , le disposizioni al parroco ci sono e come, per cui la cara Mirjana ha già messo avanti la mano dicendo ” Ho un presentimento, come se fosse l’ultima apparizione pubblica questa….” Non lo’ farebbe mai , se non fosse costretta, di questo campano tutti. Cominciate cercare la Verità e non arrampicatevi sempre sugli specchi, pur non riconoscere di avere torto, e essere cascati come pere cotte tra le grinfie del falso profeta.

  • x Salvatore : allora possiamo dire all’Unitalsi e a tutti i malati che vanno a Lourdes desiderosi di guarire di non organizzare più pellegrinaggi e di non andare più a Lourdes, perchè Maria e Gesù sono nel nostro cuore. Che sicuramente è vero, però l’animo e il corpo umano hanno bisogno di consolazione è questa è una forma di consolazione.Ti dico un’altra cosa; ma che ne sai tu se queste persone non cercano già Gesù nella propria Parrocchia e nella propria casa e purtroppo come puo succedere a volte non lo trovano? X Massimo. Questa battaglia con le leggi vaticane in mano non serve a nulla perchè dovresti sapere che la legge uccide lo Spirito ( Ti invito leggendo le Sacre Scritture di scoprire chi ha detto queste parole; anche perchè poi si passa alle offese e questo non è bello. Buona Domenica a tutti

  • Annalisa io credo che tu dovresti leggere soprattutto la Sacra Scrittura, che è in assoluto la Verità, un cristiano può anche essere ingnorante di ciò che dice il Magistero, ma non può essere ingnorante di Cristo. Io non credo alle apparizioni, ma non per questo non conosco Maria e non la “veneri”, ma so sicuramente che chi mi ha salvato è Gesù Cristo morto e risorto per donarmi la vita eterna, e solo chi crede in Lui sarà salvato. Questa è la nostra fede e la fede che la Chiesa professa. Magari in futuro sarà certo che Maria è apparsa, ma non sarà una condanna per chi non ha creduto, poiché la Chiesa lascia a ciascuno la libertà di credere o non alle apparizioni mariane. Ma c’è anche il rovescio della medaglia , e se è un inganno del maligno che si traveste da angelo di luce e confonde il bene con il male? Io auguro a tutti i fedeli medjugorjani di aprire gli occhi e di conoscere la Verità che vince sempre sulla mensogna.

  • Caro Massimo (caro nell’affetto fraterno), ho l’impressione che tu sia pieno di pregiudizi, in quanto ti affidi al sentito dire, un esempio, tu dici che i messaggi non sono in contrasto con la dottrina cattolica, e dici il vero, solo che, vari teologi ed eminenti ecclesiastici si sono scagliati proprio sui messaggi in modo particolare del 1982, sfuggendo loro che i messaggi sono teologicamente coretti (parlo per cognizione di causa).
    Tu affermi di “Interrogare la nostra mamma”, fai bene, anzi dovremmo tutti interrogare la Madre Celeste, però, perché escludere che proprio la nostra Madre vuol farsi conoscere in modo maggiore?, vedi Massimo, lo ha sempre fatto nel corso dei secoli, cominciando dal 49 d.c, e questo fino ad ora, e lo farà sempre per la salvezza dei suoi figli..
    Tu inoltre affermi di “Obbedire alla Chiesa”, ne condivido il pensiero, ma non credi che la Chiesa debba obbedire alla Regina dell’universo?, dimmi, lo ha fatto con Fatima?, lo ha fatto con la Salette?, lo ha fatto con Akità, con Amsterdam?, e potrei continuare, no Massimo, la Chiesa a cui tu affermi di obbedire non ha a sua volta obbedito alla Vergine Maria, e ti premetto che ciò da me citato sono apparizioni riconosciute proprio dalla Chiesa, che dire quando il Cardinal Bertone afferma che il Cuore Immacolato di Maria ha trionfato nel momento del suo “Fiat”, quando in effetti è una palese manifestazione di malafede?, dovrei seguire il cardinal Bertone perché è un “cardine” della Chiesa, credimi, neanche per sogno.
    Mio caro Massimo, io non so se tu hai una formazione teologica o meno, ma le cose che tu affermi non possono essere suffragate da nessuna prova, anzi ti potrei dimostrare il contrario, ti faccio un esempio, Gesù ebbe a dire “Io sarà con voi fino alla fine del secolo” (questo afferma la traduzione greca, o almeno fino alla fine dei tempi, ma mai alla fine del mondo), allora ti chiedo, in che modo Gesù sarebbe stato con noi, giacché non possiamo vedere le realtà spirituali, Hai mai pensato che i mistici, i veggenti siano anche il mezzo per comunicare con noi?, ne potrei citare un gran numero, non ultimo Papa Leone XIII, Papa san Pio X, come vedi il Cielo si serve delle sue creature per confortare i suoi figli, certo, come in ogni cosa ci vuole “Cum Grano Salis”

    Pax et Gaudium
    Francesco

  • Izella, hai documenti alla mano che affermano ciò che dici?

  • Obbedienza, certo. Discernimento pure. Come insegna Gamaliele se è cosa di Dio nessuno la fermerà. Dovremmo cercare di essere tutti sobri, in affidamento e preghiera.
    E al tempo stesso però considerare con rispetto un fenomeno che da tanti anni porta un numero impressionante dì conversioni, vocazioni, opere buone. Hai ragione Salvatore, Maria la trovi nelle nostre parrocchie. Peccato che si stiano svuotando e non sempre riescono ad aggregare, a dare uno slancio spirituale. Non lo dico io. Ne parlavo anche oggi col mio parroco, che, mai stato a Medjugorje, confermava il fatto che in quel luogo, in quelle situazioni vanno magari per curiosità, tante persone che in chiesa non ci vanno proprio e attraverso quell’ incontro arrivano alla loro parrocchia e iniziano un percorso di fede nella loro chiesa perché il vero pellegrinaggio inizia dopo. E questo è un fatto.

  • Son d’accordo Annalisa, solo una precisazione: i giudizi che la Chiesa può dare sono 3 e sono a Consta di soprannaturalità, che sarebbe un approvazione che la Chiesa non darà mai ad un fenomeno ancora in corso come quello di Medjugorje, b Consta di non soprannaturalità, che sarebbe una bocciatura, e c Non consta di soprannaturalità che non approva ne boccia ma attende, ed è quella che già a Zara i vescovi hanno espresso nei confronti di Medjugorje. Quindi è sbagliato dire “non consta di nessuna soprannaturalità” cercando di far passare come significato che sia una bocciatura! Il Barile pieno di livore vuole o non ha capito oppure cerca solo di buttare fango! A suo tempo dovrà rendere conto anche lui a chi di dovere!

  • Regina della Pace prega per coloro che sono nella pece…una prece. Sempre LIRReverendo

  • Vediamo di rispondere a questo povero uomo, e si, perché cristianamente è proprio povero, ignorante (in quanto ignora) come effettivamente stanno le cose, ed ignorante (sempre in quanto ignora) cosa sia la “Teologia”, se studiasse un pochino di più è probabile che qualche cosa di sensato lo possa anche esprimere.

    Ma vediamo nel dettaglio.

    1) Vero è che è stato proibito di tenere testimonianze dei veggenti nella parrocchia, ma ciò non inficia che la testimonianza sia vera.

    2) La commissione retta dal cardinale Ruini ha solo consegnato il plico al Papa, il quale dovrà esaminarlo, ciò richiede sia tempo, sia discernimento, cosa che pare che manchi all’autore.

    3) Che l’ultima parola spetta al Papa è vero, come è vero i giochi di prestigio che costui fa anticipando egli il verdetto finale, non sarà per caso illuminato dallo spirito di-vino?, chissà!, lo scetticismo può essere superato da un esame “Oggettivo” e non soggettivo come l’autore vorrebbe farci credere.

    4) Riconoscere un luogo di preghiera mariana vuol semplicemente dire riconoscerne la manifestazioni, anche perché, un luogo potrebbe essere anche la mia cantina, di nuovo anticipa il risultato dell’inchiesta affermando la “Non Soprannaturalità”, non sarà che tutto questo influsso di-vino lo renda un veggente, Mah!

    Inoltre sfugge a costui che nessuno può impedire ad un fedele di assistere ad un’apparizione, e questo a prescindere (speriamo che capisca cosa voglia dire a…prescindere)

    5) in merito agli interessi economici, bisognerebbe dimostrare tali interessi, poiché se ciò che i fa è per l’interesse economico dei fedeli decade ipso facto tale accusa.

    In merito alla “disobbedienza, forse bisognerebbe ricordargli che prima si ubbidisce al “Cielo” e poi alla “Terra” e non viceversa, essi non sono religiosi vincolati al voto di ubbidienza, dimostrazione è data dal fatto che la questione Medjugorje è stata avocata a se dalla Santa Sede, ma cosa si vuole, non lo sapeva troppo impegnato nelle sue fantasticherie.

    In merito poi ai messaggi (almeno quelli dei primi anni) bisognerebbe avere una formazione Teologica per poterli comprendere, ergo, non credo che sia il suo caso, non vale la pena neanche spiegarglieli in virtù della sua ignoranza (sempre in quanto ignora)

    Costui dimentica che neanche Lucia (di Fatima) consegnò all’inizio il terzo segreto nella sua completezza, infatti si fermò “In Portogallo si conserverà la fede, Ecc. è evidente che la Vergine Maria non usa il termine “Ecc”, ma fu usato da Lucia in quanto quell’ultima parte doveva essere svelata in seguito, ergo, non vedo il problema del loro rifiuto di consegnare i segreti alle autorità, in quanto l’autorità maggiore cioè la Madonna ha impedito tale divulgazione, probabilmente la Madonna doveva chiedere il permesso a costui, anche perché sembra pieno di spirito di-vino per esternare tali affermazioni.

    6) I veggenti hanno lucrato sulle apparizioni!!!!, invece di cianciare, dimostri con documenti tale lucro, diversamente dovremmo incolpare pure Padre Pio di aver lucrato del denaro nella costruzione dell’ospedale, la veggente Marija promotrice della costruzione della casa “Magnificat”, una struttura per accogliere i pellegrini a costo più basso possibile, una simile fu fatta a San Giovanni Rotondo quando era in costruzione l’ospedale, ed i prezzi sono veramente bassi, lo dico perché ci sono stato, giusto per rendere l’idea il supplemento per la camera “Singola” al Magnificat, comporta solo 20 euro, contro ad esempio delle 35 euro a Torino per la Sindone, come si vede, anzi come non si vede questo decantato lucro. Ma si sa, la volpe che non arrivava all’uva disse che era acerba, costui è la volpe.

    Consiglio a costui un po’ più di ragionevolezza, per fare le figuracce c’è sempre tempo.

    Pax et Gaudium

    Francesco

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

Seguici su facebook

Segui L’Esecito di Maria su Facebook

Scarica l’App ufficiale di Annalisa Colzi

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
/* ]]> */